HO VISTO UN PINO PIANGERE

Tags

, , , ,

HO SENTITO UN PINO PIANGERE

Ho sentito un pino piangere infreddolito
in una notte di dicembre nei pressi del  Duomo,
intrappolato tra le luci delle apparenze,
vuote e superficiali come le palline.

In un pellegrinaggio costante dei volti anonimi
non v’era un segno della misericordia,
che sradicata dai cuori come le sue radici
deperiva sul marciapiede in un vecchio cartone.

Nessuno è sceso dalle stelle
che brillavano indifferenti sul firmamento,
tra i pregiati regali dei negozi di lusso
cadevano dalle grondaie le feci dei piccioni.

L’immagine banale dell’ennesimo Natale
tra la morte dei pini e la povertà umana,
la discordia tra i popoli della stessa Terra
ferita a sangue come un eterno martire.

E suonavano le campane a festa
mentre si abbracciavano soltanto i barboni
accucciati ai piedi del morente albero
esodato dal bosco come le anime dei migranti.

Ho visto un pino piangere,
ammutolito dalla vergogna. 

Izabella Teresa Kostka
2016,edita, diritti riservati

Advertisements

VERSEGGIANDO SOTTO GLI ASTRI DI MILANO: CALENDARIO EVENTI 2018

Tags

, , ,

Per consultare l’agenda 2018 del programma ciclico itinerante “Verseggiando sotto gli astri di Milano” seguire il link allegato: 

https://verseggiandosottogliastridimilano.wordpress.com/2017/12/08/calendario-eventi-2018/?preview=true

Per ogni info dettagliata oppure per proposte di collaborazione scrivere alla mail:

verseggiando.eventi@yahoo.it

PRO MEMORIA 

Tags

, , , ,

PRO MEMORIA

Nulla accade due volte.

Non sperare invano,
puoi aggrapparti al tuo passato
negando l’ingresso agli orologi,
strappare le pagine dei calendari
tingendo il volto con un ombretto.

Ogni presente agonizza al buio.

Indossa il fumo di sigarette
dissolto all’alba dell’avvenire,
fa piangere gli occhi dall’amarezza
dei sogni infranti, dall’illusioni.

Rimangono le ferite.

Noi, siamo attimi del lungo cammino
condannati ai giorni del pellegrinaggio,
pezzi instabili d’un gioco divino,
pedoni sconfitti sulla scacchiera.

Viviamo in attesa d’un treno felice.

Affrettati sui binari del puro ignoto
verso le albe dell’avventura,
stringiamo in tasca un unico biglietto
senza ritorno e senza repliche.

Viaggiatori attratti dall’Infinito.

Izabella Teresa Kostka
tratto dalla raccolta “Dal Baltico al Mediterraneo” 2016
Foto dal web: pixabay 

“LA PAROLA COME SECONDA PELLE” a cura di Agnese Coppola presso Spazio Alda Merini a Milano. 

Tags

, , , , ,

Foto: Barbara Bonazzi 



La serata poetica “La parola come seconda pelle” a cura di Agnese Coppola presso Spazio Alda Merini a Milano, 02.12.2017. È stato un piacere divertente ed emozionante recitare insieme ad Agnese le poesie scelte della mia illustre connazionale Wisława Szymborska in polacco  (Agnese in italiano)  e, in seguito, leggere una mia lirica inedita “Beatrice”.

Foto: Luciano Di Sisto 

● Recitiamo Wisława Szymborska: 

https://youtu.be/wTXcRg-jxf

https://youtu.be/xiWRaATavVI

● Declamo la mia “Beatrice”:

https://youtu.be/Ze550hsydMI

● Installazione “Il muro delle bambole – The wall of dolls” contro la violenza sulle donne presso Spazio Alda Merini a Milano. 

BREVE NOTA BIOGRAFICA RIASSUNTO 2017

Tags

,

NOTA BIOGRAFICA
Izabella Teresa Kostka, nata a Poznań (Polonia), residente in Italia, laureata con lode in pianoforte. È scrittrice e poetessa, giornalista freelance per WordPress, organizzatrice e presentatrice di eventi culturali, ideatrice e coordinatrice del programma ciclico “Verseggiando sotto gli astri di Milano” con il patrocinio del Centro di Ricerca e Formazione Scientifica Cerifos di Milano. Negli ultimi tempi ha ricevuto numerosi importanti riconoscimenti e premi nazionali e internazionali, tra cui ricordiamo il Premio Speciale della Giuria al XXVIII Concorso Letterario “La Mole” (Torino 2015), il 1° Premio al Concorso Internazionale “Inchiostro e Anima” dedicato a Mariannina Coffa (Noto, Sicilia 2015), il 3° Premio al Concorso Letterario “Poetiche Ispirazioni” (Viganò, Lecco 2016), il 2° Premio al Concorso Letterario “Il sogno nel cassetto” (Lodi 2016), le Menzioni d’Onore al Concorso “Terra di Virgilio” (Mantova 2016), “Ponte Vecchio” (Firenze 2016), “Memorial Miriam Sermoneta” (Roma 2016), “Inchiostro e Anima” (Noto 2016), il 1° Posto al Concorso Nazionale di Poesia Edita Leandro Polverini per il libro “Gli Espulsi dall’Eden (Roma 2016, poesia allegorica), tra i finalisti del Concorso Gioachino Belli (Roma 2016), il 2° Premio al Concorso Internazionale “La voce dei Poeti” Verbumlandiart (Lecce 2016), il 5° Premio al Concorso “La pelle non dimentica” contro la violenza sulle donne (Ancona 2016), la Targa di Merito del Centro di Ricerca e Formazione Scientifica Cerifos di Milano conferito in occasione del 10° Anniversario del Centro e del 1° Anniversario del programma “Verseggiando sotto gli astri…”, il Premio della Fondazione Daga “Artista 2017” per la poesia e per la diffusione della cultura e dell’arte (Cagliari 2017), il Premio Speciale per la “Migliore Autrice Straniera” al 23° Concorso “Ossi di seppia” (Arma di Taggia, Imperia 2017), tra i premiati del Concorso Proust en Italie – Il Giardino di Babuk organizzato da La Recherche (Roma, 2017), il Premio Speciale della Critica al Concorso Letterario Seneca (Bari, 2017), il 1° Premio al Concorso Nazionale di Poesia Edita Leandro Polverini per il libro “Le schegge” (Roma 2017, poesia espressionista), il Premio la Città di Boston per l’attività culturale svolta (2017), il 4° Premio al Concorso Letterario Ponte Vecchio (Firenze 2017), la Menzione d’Onore al Concorso Internazionale “I colori dell’anima” (Mondo Fluttuante, Sanremo 2017), la Menzione d’Onore al Concorso Internazionale “Club della poesia” per il libro “Peccati” (Cosenza 2017). Ha partecipato a numerose mostre di arti visive e fotografia presso Circuiti Dinamici di Milano: “I luoghi del silenzio” e “La Città Silente” (2016), “Contro la violenza sulle donne: Coscienza negata” (2017); ha partecipato all’evento “Io non ho paura” contro la violenza sulla donne organizzato nell’ambito del ciclo “Europa è per le donne” presso il Parlamento Europeo a Milano, al 1° Festival dedicato ad Alda Merini presso Museo spazio Merini a Milano, ha partecipato alla rassegna internazionale letteraria Milano BookCity ( 2016 / 2017). Ha pubblicato nove raccolte poetiche (“Granelli di sabbia” 2014, “Gli scatti” 2014, “Caleidoscopio” 2015, “A spasso con la Chimera” 2015, “Incompiuto” 2015, “Peccati” 2015, “Gli espulsi dall’Eden” 2016, “Le schegge” 2017, “Si dissolvono le orme su qualsiasi terra – Rozmywają się ślady na każdej ziemi” 2017), ebooks vari, le sue liriche compaiono su varie antologie ( tra cui “Alda nel cuore”, “Nel nome di Alda”, “Repertorio di arte e poesia” e “Parole d’Amore” Ursini Edizioni, “Novecento – non più. Verso il realismo terminale” con l’introduzione di Guido Oldani per La Vita Felice Edizioni, ‘L’Amore al tempo dell’integrazione” PoetiKanten Edizioni, “L’antologia proustiana” La Recherche 2016 / 2017, “Poeti di ieri e di oggi. Storia contemporanea in versi, Antologia di poesia civile” Agemina Edizioni, “Il segreto delle fragole” LietoColle), su numerosi siti culturali e su riviste letterarie (La Recherche, Euterpe, Bibbia d’asfalto, blog “Poetry Dream” di Antonio Spagnuolo, Liburni Arte e Cultura, Words Social Forum, La presenza di Èrato, Il Caffè, Lettura al femminile). Curatrice di diverse antologie tematiche tra cui “Mai più” – per il Giorno della Memoria, “Oltre il male” – dedicata ai malati terminali, ai sopravvissuti e agli scomparsi precocemente (presentata nell’ambito della rassegna internazionale letteraria BookCity di Milano), insieme al critico letterario Lorenzo Spurio del volume “Non uccidere. Caino e Abele dei nostri giorni ” contro ogni violenza e discriminazione; membro di giuria in alcuni importanti concorsi letterari tra cui Premio Europeo Clemente Rebora (Biassono).  Impegnata nel sociale con numerose pubblicazioni di cui il ricavato è devoluto in beneficenza. Socia dell’Associazione Artistica Culturale Autori e Amici di Marzia Carocci. Dall’anno 2017 corrispondente ufficiale per la sezione Arte e Cultura dell’internazionale portale giornalistico “Polacchi in Italia”. Ideatrice e fondatrice del Gruppo per la diffusione della cultura e dell’arte “Valchiria”, ideatrice e caporedattrice del blog culturale “Verso – spazio letterario indipendente”.

● Sito web personale: https://izabellateresakostkapoesie.wordpress.com/

● Sito web del Verseggiando sotto gli astri di Milano:

https://verseggiandosottogliastridimilano.wordpress.com/

● Sito web “Verso – spazio letterario indipendente”:

https://versospazioletterarioindipendente.wordpress.com/

● Sito web del gruppo Valchiria:

http://gruppoculturalevalchiria.blogspot.it/

ESISTE UNA LETTERATURA (SOLO) AL FEMMINILE a cura di Matteo Fais

Tags

, ,

Fantastico e stimolante articolo a cura di Matteo Fais. Alla domanda “Esiste una letteratura (solo) femminile? ” hanno risposto ben 16 scrittrici e poetesse tra cui anch’io. Buona lettura! Ringrazio Matteo per avermi invitata a questo suo progetto.

Per leggere l’articolo completo seguite il link:

http://www.barbadillo.it/71388-poesia-2-0-esiste-una-letteratura-solo-femminile-rispondono-le-poetesse/

Foto tratta dall’articolo allegato