Tags

, , ,

ATTESA (sabato)

La vita è fatta di attesa.

Essa non mi abbandona,
segue ogni pensiero,
mi prende in giro ad ogni risveglio,
varca il confine dell’impossibile
illudendo i sensi privi di forza.

T’odio e t’amo,
Donna – Attesa,
sacerdotessa eterna e misericordia,
respingo di giorno inutili miraggi
cercando di notte un tuo abbraccio.

Non lasciarmi, ti supplico,
in questo burrone
pregno di male, scarso di prati,
gettami almeno le ultime briciole
nutrendo lo spirito espulso dell’Eden.

Ti cerco Speranza,
defunta negli anni
tra tante corsie degli ospedali,
proseguo le orme del tuo passaggio
scolpendo la terra col mio carrello.

Aspetto di rialzarmi all’alba.

Izabella Teresa Kostka 

Tratto dal libro ” Gli espulsi dall’Eden ” dedicato alla memoria di Giorgio Kostka, il mio amato zio artista pittore paralizzato e scomparso precocemente.  CTL Editore 2016

Al volume è  stato conferito il 1° Posto al Concorso Nazionale di Poesia Edita Leandro Polverini, sezione poesia allegorica  (Nettuno, Roma 2016)

Tutti i diritti riservati 

Jerzy (Giorgio) Kostka 

Advertisements