FOLLIA 

​FOLLIA

Piccoli inferni, che ti mordono dentro,
divorano i polmoni,
strappano la carne,
spettrali sorrisi dei sensi di colpa,
indigeste sconfitte,
scarnate ferite.

Silenzi,
ubriachi sussurri dei vecchi rancori,
smembrate salme degli stupidi amori.
Tu,
un frutto dannato di questo presente,
un unico delirio del mio piacere.

Lascia, che io veneri il tuo odore
mentre m’assaggi,
ti sazi
e godi.

Izabella Teresa Kostka
tratto dal libro “Peccati”
Antologica Atelier Edizioni 2015 diritti riservati

Foto dal web 

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s