Tags

, , ,

​A TE, POESIA

Prima che di me rimangano le spoglie
erranti nel limbo del non ritorno, 
vorrei adornarmi con gocce d’inchiostro
venerando il fuoco del tuo altare.

Sfavillante Regina della parola
che scuoti dei popoli segreto subconscio, 
concedimi un segno della tua grazia
impregnando la penna di ogni sapienza! 

Prima che venga l’immenso silenzio
desidero cedere al dominio dei versi. 

Izabella Teresa Kostka
2016 diritti riservati

Foto@copyright by Izabella Teresa Kostka 

Advertisements