Tags

, , ,

​SABBIE DEL TEMPO

Tra le dune dei dubbi nel vasto deserto
cammino scalza cercando il tuo volto.
Sei come un’oasi nell’arido giorno,
un delirio costante nella sete dei sensi.

Un miraggio,
nascente in fondo al cuore
tra l’immense silenti distese sepolto,
la ragione del tutto nel nulla di oggi,
soppresso dai venti dei bruschi tormenti.

Viaggio,
seguo esausta quelle tracce sottili
di lunghe carovane dei giorni comuni,
nei volti coperti dei viaggiatori
ritrovo soltanto la tua assenza.

Chi sei tu ?

Un falco selvaggio,
lo spirito ardente nel limbo umano,
la fonte di tutte le terrestri speranze
che disseta da sempre le nostre mancanze.

L’ A m o r e,

un rapace ribelle nel libero volo
tra le anime disperse nelle sabbie del tempo.

Izabella Teresa Kostka
AA.VV Irda Edizioni 2015
diritti riservati

Advertisements