Tags

, , , , ,

Carissimi eccoci qua! La nostra seconda antologia intitolata “Oltre il male” dedicata ai malati terminali, ai sopravvissuti al cancro e agli scomparsi precocemente disponibile su Lulu. Ringrazio di cuore Lucia Lanza dell’Antologica Atelier Edizioni per la preziosa collaborazione editoriale e tanto impegno dedicato all’impaginazione del libro. Mi complimento con tutti gli autori selezionati e …buona lettura!! La raccolta pubblicata con il patrocinio del Centro di Ricerca e Formazione Scientifica Cerifos di Milano.

Tratto dalla mia introduzione all’antologia:

 “Quasi un anno fa il destino mi ha fatto una sorpresa inaspettata. Durante il mio percorso letterario sono stata contattata da Samorindo Peci, Direttore Scientifico del Centro di Ricerca e Formazione Scientifica Cerifos di Milano, che, lasciandomi incredula, mi ha offerto la possibilità di collaborare con la sua struttura in qualità di organizzatrice degli eventi artistici, mettendo a disposizione una sala presso la sede in via Paisiello. Ho colto con grande piacere ed entusiasmo questa opportunità senza capire ancora pienamente il “Grande Disegno” del karma che ha fatto incrociare le nostre strade: l’arte medica e quella poetica, due campi assai lontani eppure, come è risultato evidente con il passare del tempo, estremamente legati e vicini. Dalla mia creatività è nata l’idea di un ciclo di incontri poetici, organizzati nell’ambito dei readings di autori vari, dal titolo nato spontaneamente “Verseggiando sotto gli astri di Milano”; questa iniziativa ha preso vita nel mese di settembre 2015 ed ha visto nascere una vera unione scientifico – artistica tra il Cerifos e i poeti partecipanti alle numerose puntate del programma. Fin dalla prima serata ho capito che questa particolare collaborazione avrebbe spinto la mia mente ad organizzare degli incontri poetici sulle tematiche sociali, spesso difficili e per niente commerciali: “Universo Donna”, “Make Poetry not War – Poeti Uniti per la Pace” ed “Eros, Psiche e Persefone”.
Tutto questo non sarebbe stato possibile senza il Cerifos, che ci ha accolto sotto la sua ala materna, e soprattutto senza la collaborazione di una persona straordinaria, una donna dalla mente aperta e dotata di grande sensibilità interiore. Questa persona è la Dott.ssa Vera Paola Termali, che ringrazio insieme a suo marito, il già citato direttore Peci.
Desidero rendere più vicina ai Vostri cuori la Sua persona, condividendo nell’introduzione all’antologia una mia breve intervista con la Dott.ssa Termali, rilasciata nel mese di marzo di questo stesso anno (…)”

Izabella Teresa Kostka
(coordinatrice del ” Verseggiando sotto gli astri di Milano”)

La prefazione a cura di Mariateresa Bocca:

“Si riconosce ciò che ci fa soffrire e si trova in esso i semi per diventare amici di sé stessi, per tener lontano il dolore che ci distrugge o abbracciarlo in un canto che diventa preghiera. Chi soffre vive in un universo crepuscolare, dove i rumori risultano ovattati e i colori spenti, dove la voce risuona nella mente e ogni respiro è accompagnato da un senso schiacciante di costante sconfitta e il cuore accelera o il suo battito è lento e cadenzato. Gli autori che hanno contribuito a questa antologia sono andati alla radice del dolore, non l’hanno allontanato da sé, ma lo hanno guardato per conoscerlo meglio, a volte per non averne paura, a volte per trasformarlo, a volte per accettarlo fin dal suo originarsi. Paura e dolore definiscono nella vita i limiti delle nostre possibilità, ci trascinano in uno spazio irreale entro i cui confini ci sembrano metà rifugio, metà prigione. Il dolore accende un fuoco liquido di paura e niente ci appare più familiare, ci sembra di soffocare, di essere sopraffatti e un gusto dolciastro che impasta la bocca ci rapisce le parole che muoiono sulle labbra e ci offre solo una serie di respiri profondi fino all’anima. Ciascuno a proprio modo ha vissuto il tempo dell’attesa, si è trovato in quel territorio dello spirito in cui perdersi per potersi ritrovare, in cui il dolore può essere sordo o sottile e dare spazio alla speranza. Ci si sente migranti nel tempo, ci si sposta dal presente verso un futuro ignoto e il passato è li, fermo, a ricordarci ciò che eravamo. Ogni istante serve da ponte e insieme cesura rispetto al successivo, si ha bisogno della memoria del passato per sapere di aver vissuto e si ha bisogno di aprirsi al futuro per appellarsi a riserve di energie e aspettative per poter ancora credere di vivere. Allora mettiamoci all’ascolto di queste voci, che man mano diventano canti dalla straordinaria forza espressiva, preghiere, inni , storie, viaggi di parole e sentimenti di chi è approdato oltre il male.”

Mariateresa Bocca

POSTFAZIONE a cura di Lina Luraschi:

OLTRE IL MALE : “La malattia può paradossalmente diventare un’occasione di evoluzione e di crescita, se si è disposti ad accettarla e a conoscerla fino in fondo. E’ il momento per contattare la nostra vita interiore e trovare tutte le risorse di cui noi abbiamo bisogno.”

Questo il motto dell’Associazione di Volontariato NOISEMPREDONNE ONLUS fondata nel 1997 da un appello lanciato da Olga Trombetta a un gruppo di donne che per prime hanno vissuto il dramma della sofferenza causata dal cancro e che riescono, in forza di un’esperienza personale e di una convinzione maturata proprio attraverso il dramma della malattia, ad ascoltare il dolore dell’altro , diventarne partecipi . Nasce così il sodalizio che da quel momento si espande e si consolida sul territorio comasco con il coinvolgimento di volontarie che ne costituiscono la spina dorsale.
E’ questa la mission di un volontariato nato fra le corsie degli ospedali comaschi, inventato per moltiplicare risorse che nessun taglio sulla spesa sanitaria potrà mettere a rischio. Invito rivolto anche alla autorità medico-ospedaliere del territorio comasco, l’idea idea di fondare un’associazione per prendersi cura delle implicazioni psicologiche del percorso pre e post-malattia oncologica.
Le volontarie formate da corsi di carattere medico-psicologico, sono impegnate a donare la loro costante presenza nelle Unità di Senologia ed Oncologia dell’Ospedale Valduce e di Radioterapia dell’Azienda Ospedaliera Sant’Anna. Il loro compito è dare sostegno umano e psicologico ai malati di cancro e loro familiari. Per sostegno umano si intende la creazione di un legame temporaneo, fatto di ascolto e condivisione, con le persone che stanno vivendo l’esperienza del cancro. Per il sostegno psicologico ci si avvale della figura professionale di una psicoterapeuta che si occupa di formare e seguire le volontarie ed attuare incontri con i familiari dei malati.
Il requisito per diventare volontarie è l’aver vissuto personalmente, quindi patito e superato, l’esperienza della malattia: solo così si conoscono a fondo i meccanismi psicologici della patologia e ci si trova facilitati nella relazione con i pazienti, perchè si crea un rapporto di sincera condivisione dell’alternarsi di dubbi, speranze, illusioni e delusioni con chi sta sostenendo la sfida per la guarigione.
Io, Lina Luraschi , sono stata tra le fondatrici di questo gruppo , ho ricoperto il ruolo di vice presidente – segretaria dal 1997 al 2005 e voglio ricordare che la malattia è un passaggio sì doloroso, ma non dimentichiamo mai che è temporaneo e che la guarigione appare anche e soprattutto come il frutto dell’amore e della solidarietà.

Lina Luraschi – socia fondatrice NOISEMPREDONNE ONLUS
(ex vice-presidente dal 1997 al 2005 )

Nomi dei poeti pubblicati sull’antologia:

Carla Abenante
Rossana Angeli
Mariateresa Bocca
Margherita Bonfilio
Fernanda Campagnuolo
Francesca Carrozza
Francesco Paolo Catanzaro
Mattia Cattaneo
Annamaria Colomba
Maruska Creanza
Pasquale De Falco
Pasqualina Di Blasio
Tania Di Malta
Annamaria Gallo
Marco Galvagni
Graziano Gismondi
Izabella Teresa Kostka
Lucia Lanza
Veronica Liga
Anna Maria Lombardi
Lina Luraschi
Angela Maggio
Andrea Magno
Maura Mantellino
Claudio Mecenero
Giovanni Andrea Negrotti
Maria Rosa Oneto
Francesco Palmieri
Laura Piazza
Patrizia Pierandrei
Miriam Piga
Daniela Porcelli
Tania Scavolini
Vera Seregni
Lorenzo Spurio
Amelia Squillace
Maria Teresa Tedde
Rossella Tirimacco
Carlo Zanutto

Il link per acquistare il libro su Lulu:

http://www.lulu.com/shop/aa-vv/oltre-il-male/paperback/product-22655051.html

La pubblicazione senza scopo di lucro, il ricavato verrà destinato allo sviluppo del progetto “Adotta un ricercatore”.

image

Advertisements