Tags

, , , ,

Ecco i miei tre testi che verranno inclusi nell’antologia del Concorso Ungaretti 2016.

NEL GIOCO

Si sgretolano gli istanti
delle nostre vite,
lasciandoci sospesi
sull’orlo del tempo.

Come burattini
balliamo sui fili,
mortali pupazzi
nel gioco divino.

LA VECCHIAIA

Nelle lande senza più tempo
vaga il tuo pensiero,
dissolto tra le nebbie
della dimenticanza.

Sei una conchiglia alla deriva
nel lento fiume dell’imbrunire.

DI NOTTE

Tienimi per mano, fratello,
mentre il giorno scorderà
il colore della nostra pelle,
vestendoci di buio
e di polvere di stelle.

Di notte entrambi saremo neri,
illuminati soltanto
da un semplice sorriso,
militanti erranti
in nome della fede.

Izabella Teresa Kostka
2016 @diritti riservati

image

Giuseppe Ungaretti foto dal Web

Advertisements