Tags

, , ,

 PREGA SIGNORE

I lunghi corridoi verso l’inferno
sommersi dall’ombre senza più nomi,
i sussurri zittiti dai singhiozzi del pianto,
le membra crocifisse spoglie di orgoglio.

Dov’eri, Signore regnante nel cielo,
mentre il Demone devastava il mondo,
condannava al rogo gli innocenti,
squarciava i figli nei grembi materni?

Prega, Signore, per la nostra terra,
non sarà mai libera da questo orrore!

Izabella Teresa Kostka
27/01/2016
il Giorno della Memoria
Diritti riservati

image

Foto dal Web

Advertisements