Tags

, , ,

MAGARI SPLENDESSE LA STELLA

Vago per le strade della città vestita a festa,
cullata dal candore dei fiocchi di neve,
sommersa nel bagliore delle ricche vetrine,
abbagliata dalle luci e dal loro splendore.

Eppur c’è tanta disperazione
nascosta nei vicoli degli esodati
accucciati tra i cartoni e l’immondizia,
adornati con stracci e malinconia.

Magari un giorno splendesse la stella
per illuminare i viali del cupo destino,
per vincere la fame e la sofferenza
in ogni luogo su questa terra.

Cerco la misericordia per queste lande
stregate dal danaro e dall’apparenza,
desidero soltanto la fratellanza
e l’uguaglianza in “qualsiasi dove”.

Izabella Teresa Kostka
2015@copyright
Diritti riservati

image

Advertisements