Tags

, , ,

“TURCHESE” di LUCIA LANZA

L’arte è magia, la liberazione priva di ogni convenzione, regole o schema. È un mondo parallelo in cui proviamo soltanto un estremo piacere intellettuale e spirituale, un tocco dell’essenza quasi divina di pura creazione,  libero pensiero e il sentire dell’artista. Una sublime esperienza sensoriale,  spesso al limite di realtà e dimensione universale,  cosmica dell’immaginario. Una frase, un pensiero, un colore…
“Turchese” un quaderno di poesie della poetessa Lucia Lanza non è una raccolta di liriche qualsiasi, ma un perfetto quadro paragonabile ai raffinati dipinti dei grandi impressionisti francesi. Sfiora i nostri sensi con le parole soavi, colme di oniriche visioni e riflessioni dell’autrice, lasciando ai lettori piena libertà di interpretazione e percezione  artistica. La scrittrice con la mitica Musa esalta la bellezza di emozioni, sottili sensazioni, attimi fuggenti dell’universo attraversando varie dimensioni del vissuto umano.  Ricercati versi della silloge diventano fonte dell’ispirazione nel viaggio chiamato poesia,  in quel incantevole cammino artistico, che posso descrivere usando la parafrasi di alcune parole tratte da una famosa canzone ” in blu dipinto  di…
t u r c h e s e “.

Izabella Teresa Kostka
Milano

Advertisements